Poi vennero a prendere…

Poi vennero a prendere…

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari.
E fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei.

E stetti zitto, perché mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli omosessuali.

E fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti.
E io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me.

E non c’era rimasto nessuno a protestare.

Tratto da un sermone del pastore luterano e teologo tedesco Martin Niemöller
Posted in Autori, Racconti, Racconti con Morale, Storie con Morale, Un Racconto al Giorno and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .